FANDOM


      XIX secolo - XX secolo - XXI secolo
      anni 1900 - anni 1910 - anni 1920 - anni 1930 - anni 1940
      1920 - 1921 - 1922 - 1923 - 1924 - 1925 - 1926 - 1927 - 1928
1924 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1924
Ab urbe condita 2677
Calendario armeno 1372 — 1373
Calendario berbero 2874
Calendario bizantino 7432 — 7433
Calendario buddhista 2468
Calendario cinese 4620 — 4621
Calendario copto 1640 — 1641
Calendario ebraico 5683 — 5684
Calendario etiopico 1916 — 1917
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1979 — 1980
1846 — 1847
5025 — 5026
Calendario islamico 1342 — 1343
Calendario persiano 1302 — 1303

Quartine di Nostradamus per il 1924 Modifica

Alla morte di Lenin, Stalin e Trostky si contendono il potere in URSS Modifica

Dopo la rivoluzione bolscevica, nel settembre del 1917, i leader comunisti Lenin e Leon Trostky salgono al potere poco prima della fine della prima guerra mondiale. Dopo 3 anni e sette mesi di sanguinosa guerra contro le Guardie Bianche (che difendevano i monarchici in Russia, ma ben presto vennero respinti verso l'Ucraina, i paesi baltici e la Polonia) essi stipulano una pace separata con la Germania (che però prevedeva la perdita della Polonia ex-russa). Lenin ha la supremazia e immediatamente sotto di lui stanno i suoi due collaboratori, ossia Trostsky e il più giovane Stalin, nato in Georgia, paese che al tempo di Nostradamus era parte dell'Armenia. Alla fine Stalin costrinse Trotsky a fuggire in Messico, dove venne assassinato dai suoi sicari.

« Nostradamus Centurie IV, quatraine 95

Le regne à deux laissé bien peu tiendront,
Trois ans sept mois passez feront la guerre
Les deux Vestales contre rebelleront,
Victor puisnay en Armenique terre »

« Quartina 4.95 di Nostradamus

Il regno a due è lasciato (ma) lo avranno per ben poco
Tre anni e sette mesi passati si faranno la guerra
Le due vestali (3) si ribelleranno contro
Vittorioso il più giovane, nato nella terra d'Armenia »

3° Nota: Nostradamus si prende gioco di Trotsky e Stalin, le due "vestali" custodi del "fuoco sacro" del comunismo!

Benché le nazioni comuniste pretendano di dare il governo al "popolo", o per meglio dire al "proletariato", in realtà si forma un oligarchia tra militari, politici, alcuni operai e qualche industriale. Ma questo sistema, molto repressivo e violento, finisce per premia la fedeltà ad un'ideologia "sacra" e all'apparato altrettanto "sacro" (che come un clero non può essere criticato) e dentro l'apparato si premia la fedeltà incondizionata al capo. Alla fine, inevitabilmente, il potere viene gestito con i peggiori metodi, degni di un impero come quello romano: la spietata uccisione degli altri pretendenti al "trono". Infine si dice che Stalin sia morto avvelenato perché voleva scatenare la guerra nucleare contro gli USA.

Eventi Modifica

Premi Nobel Modifica

Altri progetti Modifica

Fonti Modifica




Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale