Fandom

Nostradamus Wiki

Asteroide contro l'Antartide nel 2012

824pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Questo articolo tratta di un possibile Asteroide contro l'Antartide nel 2012

Secondo il sito di Scarlet Whore , un astronomo avrebbe captato delle immagini di un asteroide largo 800 metri (relativamente piccolo: 1/10-1/100 della massa dell'asteroide che causò il cratere di Chicxolub, che progressivamente portò all'inesorabile estinzione dei dinosauri).

Questo asteroide sarebbe stato rilevato con uno speciale telescopio per l'infrarosso "sub-millimetrico", il BLAST ("Balloon-borne Large-Aperture Submillimeter Telescope"), con specchio primario rivestito in argento, non molto grande, tenuto in aria ad alta quota da un pallone-sonda sulla base di Mc Murdo in Antartide, con il sensore per l'infrarosso refrigerato (ad azoto oppure ad elio-liquido).

Secondo questo sito questo asteroide dovrebbe colpire una grandissima massa ghiacciata dell'Antartide, che collasserebbe dopo qualche giorno come un vetro infranto.

Questo potrebbe accadere attorno al Settembre del 2012 (in accordo anche con quanto affermato dal sismologo Raffaele Bendandi).

Oltre allo tsunami ci sarebbe un elevazione dei mari di durata qualche anno di circa 20 METRI, e dunque in Italia verranno sommerse le città di Genova, Messina, Napoli, Palermo, Taranto, Trieste,Venezia...

In Europa andrebbe sommersa l'intera Olanda (addio ad Amsterdam), ma anche buona parte del Belgio, della Dinamarca, le città di Amburgo, Bordeaux. Anche Liverpool e Londra rischiamo.

Negli Stati Uniti d'America risulterebbero sommerse Boston, Los Angeles, Miami, New Orleans, Orlando, New York, San Francisco, ecc...

Conseguenze per l'agricolturaModifica

L'innalzamento di 20 metri (temporaneo, della durata di qualche anno) sarebbe l'equivalente di 7-10 piani di acqua!

Le grandi aree agricole della Terra, le più fertili, corrispondono alle basse aree di pianura. Per questo non ci sarebbe nulla da mangiare per miliardi di persone. La fame universale predetta anche da Nostradamus.

Questo si accorda anche con quanto predetto da Papa Giovanni Paolo II nell'intervista concessa nella città di Fulda in Germania nel 1978.

Conseguenze per la velocità della rotazione della TerraModifica

Se definiamo il giorno come equivalente a 24 ore di 3600 secondi ciascuna, l'espansione degli oceani provocherebbe un rallentamento della velocità di rotazione della Terra, con il giorno che potrebbe diventare più lungo e dunque avremo la "fine dei giorni" nella loro esatta descrizione quantitativa.

Secondo Ramotti la "fine del mondo" avverrà nel 2016Modifica

Nel 2000, Ottavio Cesare Ramotti, studioso di Nostradamus (tramite metodi di cabala computerizzata), affermava che la "fine del mondo" sarebbe avvenuta nel 2016. Ma questo anno potrebbe essere ricondotto al 2012 se considerato un "anno assoluto" dalla data di nascita di Gesù .

Ssecondo il cardinale Francesco Ravasi per un errore di Dionigi il piccolo il nostro calendario presenta un ritardo valutabile attorno ai 3-4 anni rispetto alla vera data di nascita di Gesù Cristo.

Cesare Ramotti, basandosi su messaggi kabbalistici di Nostradamus, consigliava di rifugiarsi in "luoghi elevati".

Calcolo degli effetti dell'impatto dell'ipotetico asteroide del 2012Modifica

Questo calcolo si basa sulla pagina di elaborazione automatica http://impact.ese.ic.ac.uk/ImpactEffects del sito di astronomia dell'Imperial College di Londra.

Sono stati forniti i seguenti parametri inizialiModifica

  • Energia cinetica prima dell'entrata in atmosfera: 2,51 x 1020 Joules = 60.000 MegaTon di TNT

(pari a circa 1000 volte la più potente bomba all'idrogeno mai detonata, la Bomba Zar).

  • Mediamente un'impatto di questo genere sulla Terra avviene ogni 530.000 anni (circa 2 volte ogni milione di anni)
  • 800 metri di diametro dell'asteroide (come riferito dal sito)
  • Velocità d'impatto (relativa rispetto alla Terra) di 25.000 metri/secondo (intermedia tra quella delle comete e asteroidi)
  • Densità di 3000 grammi/litro (pari a quella di rocce dense, con una piccola quantità di metallo e poca acqua).
  • Impatto contro un fondale marino (o di ghiaccio) profondo 1000 metri (densità di 1kg/litro).
  • Angolo d'impatto di 45°.
  • Distanza dell'osservatore: 200 Km e 2000 km.

Sono stati calcolati i seguenti parametri derivatiModifica

a 200 km di distanzaModifica

Sfera incandescente e radiazione termica
  • Raggio visibile della palla di fuoco: 9,41 km (massimo 0,506 secondi dopo l'impatto)
  • A 200 km la palla di fuoco appare a un osservatore 10,7 volte più larga rispetto al Sole
  • Esposizione termica: 2,02 x 106 Joules/m2 (per una durata di: 2,72 minuti)
  • Fusso radiante (rispetto al Sole): 12,4 volte
  • Effetti della Radiazione Termica:
    • Ustioni di secondo grado nelle parti del corpo esposte (anche con vestiti trasparenti)
    • Gli alberi decidui si incendiano
Air blast
  • Lo spostamento d'aria arriverà circa 10,1 minuti dopo l'impatto.
  • Sovrappressione: 25700 Pa = 0.257 bars = 3.65 psi
  • Massima velocità del vento: 54,8 m/s = 123 mph > Quasi 200 km/h
  • Intensità del suono: 88 dB (come il traffico pesante)
  • Descrizione del danno: Le pareti interne di edifici con paratie in legno saranno distrutte. Tetto molto danneggiato o asportato. Finestre in vetro in frantumi, serrande e imposte asportate.
  • Circa il 30 percento degli alberi saranno abbattuti, i restanti perderanno le foglie e alcuni rami.
Tsunami
  • a 200 km di distanza le onde generate dallo tsunami arrivano circa 33,9 minuti dopo l'impatto.
  • In altezza Le onde causate dallo Tsunami variano tra i 41,8 e gli 83,7 metri.

a 2000 km di distanza (Buenos Aires) Modifica

La sfera incandescente NON è visibile!
Sisma
  • La principale scossa sismica arriverà circa 6,67 minuti dopo l'impatto.
  • Magnitudine nella Scala Richter: 7,3
  • Nella Scala Mercalli: a 2000 km nessun particolare effetto.
  • L'equipaggiamento sismico potrà rilevare il terremoto.
Air Blast
  • Lo spostamento d'aria arriverà circa 1,68 ore dopo l'impatto.
  • Picco di sovrappressione: 1130 Pa = 0,0113 bars = 0,161 psi
  • Massima velocità del vento: 2,66 m/s = 5,95 mph = quasi 10 km/h
  • Intensità del traffico: 61 dB (come nel traffico)
Onda di Tsunami
  • Lo tsunami generato dall'impatto giunge circa 5,6 ore dopo l'impatto.
  • L'ampiezza delle onde dello tsunami: tra i 4,2 e i 8,4 metri.

Fonti dell'articoloModifica

Collegamenti esterniModifica




Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale