FANDOM


Massoni, società a responsabilità illimitata è un saggio di Gioele Magaldi, membro della massoneria italiana e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, scritto con la collaborazione della giornalista Laura Maragnani. In esso l'autore intende far luce su nomi, decisioni e retroscena occulti, nazionali e internazionali, del potere e degli eventi del mondo, che sarebbe diretto da almeno tre secoli da caste e corporazioni massonico-iniziatiche, concentrandosi sugli ultimi 70 anni.

Contenuto Modifica

La tesi fondamentale del libro è che tutti gli eventi politici, economici, sociali, mediatici del mondo sono da ricondurre alle decisioni occulte prese all'interno di esclusive logge massoniche, le quali si sarebbero evolute negli ultimi decenni: accanto a quelle nazionali presenti all'interno dei singoli Stati, recentemente il potere sarebbe passato in realtà nelle mani di super-logge sovranazionali, o Ur-Lodges, di cui Magaldi si propone di tracciare un quadro dettagliato indagandole dal di dentro, in quanto già membro egli stesso della super-loggia "Thomas Paine".[2]

Secondo Magaldi, il mondo delle logge massoniche sarebbe diviso tra alcune di orientamento democratico-progressista, a cui egli afferma di appartenere, e altre con tendenze neoaristocratiche e reazionarie. Queste ultime, tra cui la "Three Eyes", la "Hathor Penthalfa", la "Compass Star-Rose", starebbero da tempo perseguendo un piano per ridurre gli spazi di democrazia e libertà nel mondo, al fine di mantenere la propria condizione di élite, tramite rituali e pratiche manipolatorie con cui avrebbero facile gioco nel sottomettere le masse.[3]

Le logge progressiste, che dalla fine degli anni sessanta avrebbero subìto la sopraffazione di quelle conservatrici, all'inizio degli anni duemila avrebbero deciso di attuare un'operazione di riscatto e antagonismo nei loro confronti, sia sul piano culturale, letterario e cinematografico, sia sul piano della comunicazione diretta ed esplicita decidendo di uscire allo scoperto. Il saggio di Magaldi si inserirebbe dunque in questo progetto di rivelazione al grande pubblico delle trame nascoste del potere.

NoteModifica

  1. ^ a b Recensione su Il fatto quotidiano.
  2. ^ Biografia di Magaldi a cura della Redazione Movimento Roosevelt.
  3. ^ Magaldi: chi ha ucciso i nostri eroi, per dominare il pianeta, recensione su Libreidee.



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale