Fandom

Nostradamus Wiki

Ottavio Cesare Ramotti

824pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Il secondo libro di Ottavio Cesare Ramotti, basato in parte sul codice dei futuri pontici Vaticinia di Nostradamus, scoperto nella Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

Ottavio Cesare Ramotti (Trieste, 21 giugno 1929Anguillara Sabazia, 26 novembre 2001) è stato un informatico, agente della Polizia di Stato e scrittore italiano.


Scoperte di Cesare RamottiModifica

Ordinamento delle quartine di NostradamusModifica

Il Cav. Ottavio Cesare Ramotti nel 1988 ha proposto un ordinamento che comprende tutte le quartine, seguendo una chiave matematica basata su un numero base (il 288) che viene sottoposto ad addizioni e sottrazionidi numeri interi ottenuti in base al movimento delle "lancette" sul quadrante di un astrolabio, (le alidale), movimenti che sono piuttosto complessi.

Oltre a questo nel testo delle quartine ci sono delle indicazioni sui movimenti da compiere.

Si forma un "tappeto" di numeri, che in seguito va piegato su tre strati. I numeri delle quartine sono un sitema di coordinate. In base ad alcune indicazioni ("soubz" = sopra; "soub"=sotto) si deve procedere verso l'alto o verso il basso nella navigazione sul tappeto.

Kabbalah-1555-5551 (l'Onda di Nostradamus)Modifica

Vaticina di NostradamusModifica

Anche se in realtà i cosidetti Vaticinia di Nostradamus presenti nella sezione "Manoscritti Antichi" della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (un codice che in realtà aveva il titolo "Vaticinia de Futuri Christi Vicarii ad Cesarem Filium", archiviato come "Fondo Vittorio Emmanuele 307") sono stati "scoperti", o meglio re-visionati (forse sono stati studiati dal professore anti-fascita Ernesto Buonaiuti negli anni venti) attorno al 1982-1984 alcuni giornalisti del "Giornale dei Misteri" di Firenze lo scoprirono (come risulta dalla scheda della Biblioteca) mentre conducevano una ricognizione a tappeto di tutti i manoscritti di qualche interesse per lo studio dell'archeologia, magia, profezie, "stranezze varie" e forse della proto-ufologia.

Tra gli studiosi registrati nella scheda, come persone che avevano consultato il manoscritto nel 1982, possiamo citare l'archeologa Prof. Enza Massa, il sociologo Roberto Pinotti (ufologo, ex-presidente del Centro Ufologico Nazionale), ed un imprecisato "Acampora".

Da segnalare il fatto che nel 1981 si verifica l'attentato del terrorista turco Mehmet Ali Agca contro Papa Giovanni-Paolo II, fatto che forse era stato profetizzato da Nostradamus nel disegno dove un piccolo soldato islamico, in corazza ornata con la mezzaluna, attacca con una scimitarra un Papa che reca nel pastorale l'effige della Santissima Vergine Maria. Ricordiamo che nello scudo d'armi di Papa Karol Wojtyla (sin dal 1978) era presente una grossa "M" di Maria e le lettere che recitavano "Totus Tuus" ("tutto tuo"), indicando una absoluta abnegazione della propria persona in favore della totale donazione alla B.S.V. Maria.

Voci correlateModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti interni Modifica

Collegamenti esterniModifica




Video Modifica

Rai2 - "Misteri 1995" - "Nostradamus" - "L'uomo forte"01:24

Rai2 - "Misteri 1995" - "Nostradamus" - "L'uomo forte"

Cesare Ramotti spiega l'estrazione saltatoria 1-5-5-6 nella lapide "Domus Morozzo"

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale