Fandom

Nostradamus Wiki

Scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia

837pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Copyright.jpg Questa voce rappresenta un Articolo scritto da voi lettori, o citato; non esprime quindi per forza il punto di vista enciclopedico in stile, tipico delle voci semplici.

di REDTURTLE


Questo articolo tratta di un possibile scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia. Questa conseguenza dell'effetto serra è attualmente in atto, potrebbe essere accelerata da un cambiamento del albedo causato dallo scioglimento della banchisa polare e dall'arrivo si correnti marine calde, ad esempio per l'apertura del "Passaggio a nord-ovest", un mitico corridoio o passaggio di acque libere dai ghiacci che collegherebbe l'Oceano Pacifico, il Mare di Bering, l'Oceano Artico e finalmente l'Oceano Atlantico, alterando totalmente gli equilibri climatici nell'Artico e soprattutto nel maggiore punto di accumulo dei ghiacci boreali, la Groenlandia.

Secondo il sito di Scarletwhore esisterebbe una antichissima (> 5000 anni) stonehenge canadese, nella provincia di Alberta, con un calendario luni-solare (più accurato del nostro attuale Calendario Gregoriano) dove si vede una mappa del nord America nella quale non si trova nulla ad ovest del Cascade Range (montagne a oriente della California), non si vede la Florida, ed esiste un gigantesco canale o golfo che comunica i Grandi Laghi con la Louisiana, coprendo le pianure degli stati centrali vicine al fiume Mississippi. Inoltre la West-Coast USA è molto ristretta, con le superfici di pianura al di sotto dei 20 metri per buona parte coperte dal mare, e gli spazi dove attualmente si trovano Boston, New York, ecc... occupati da estensioni marine! Canada's Stonehenge Predicts HUGE event Sept 2012.

Il calendario luni-solare di questo sito archeologico canadese indicherebbe un evento catastrofico, con estese e durature inondazioni mondiali per il settembre del 2012. [1]

Secondo una ipotesi alternativa al semplice effetto serra, proposta dal sito di "Scarlet Whore" un asteroide, attualmente sconosciuto, dovrebbe colpire una grandissima massa ghiacciata dell'Antartide, che collasserebbe dopo qualche giorno come un vetro infranto.

Questo potrebbe accadere attorno al Settembre del 2012 (in accordo anche con quanto affermato dal sismologo Raffaele Bendandi).

Secondo un ignoto politico della Norvegia [2], i "poteri che esistono e che sanno" starebbero preparando dei "fantomatici rifugi".

Anche Papa Giovanni Paolo II, in un intervista rilasciata nella città di Fulda... Modifica

Nell'ottobre del 1981 la rivista Stimme des Glaubins pubblica un articolo riguardo una domanda posta a Papa Karol Wojtyla da un gruppo di cattolici tedeschi nel novembre 1980. Qui un breve riassunto della domanda posta al Santo Padre Polacco: [3] [4]

Venne chiesto al Santo Padre: “Che cosa ci può dire riguardo al Terzo Segreto di Fatima? Non avrebbe dovuto essere pubblicato nel 1960?”

Vista la serietà dei suoi contenuti, i miei predecessori al soglio pontificio preferirono la soluzione diplomatica del rimandarne la pubblicazione, in modo da non incoraggiare la forza mondiale del comunismo a fare certe mosse. D'altra parte, per ogni cristiano dovrebbe essere sufficiente il sapere questo: se c'è un messaggio nel quale è scritto che gli oceani inonderanno intere aree della terra, e che milioni di persone perderanno la vita repentinamente, da un minuto all'altro, allora veramente la pubblicazione di un tale messaggio non rappresenta più qualcosa di così desiderabile.
—Papa Giovanni Paolo II


Uno scioglimento improvviso di tutti i ghiacciai della Groenlandia sembrerebbe improbabile, ma potrebbe avvenire per gli effetti combinati di un uragano, e terremoti che colpissero la zona verso la fine dell'estate (settembre-ottobre).

Innalzamento dei mari per scioglimento parziale dei ghiacci dell'AntartideModifica

Ci sarebbe un elevazione dei mari molto persistente nel tempo, di circa 6-7 METRI, e dunque in Italia verranno sommerse parti delle città di Genova, Napoli, Palermo, Taranto, Venezia.

In Europa andrebbe sommersa parte dell' Olanda (addio ad Amsterdam), ma anche parti del Belgio, e della Dinamarca.

Negli Stati Uniti d'America risulterebbero sommerse Miami e soprattutto Miami Beach e New Orleans. Città come Orlando, New York, San Francisco, avrebbero alcune aree sotto i livello del mare.


Aumento del livello dei mari per scioglimento della banchisa e dei ghiacciai della Groenlandia?Modifica

Attualmente è stata registrata dai satelliti la diminuzione dell'estensione e della profondità della banchisa polare, con l'apertura del passaggio a nord-ovest.

Da dove proverrebbe l'acqua per l'innalzamento dei mariModifica

Il 99,99 dell'acqua marina si trova negli oceani e nei mari dove assume un certo livello relativamente costante, che varia con le maree (regolate dalla posizione del Sole e della Luna). Escludendo l'innalzamento dei fondali, l'acqua per l'innalzamento del livello dei mari può provenire soltanto dal permafrost e dai ghiacciai, sia quelli che galleggiano sul mare che quelli che poggiano su rocce continentali come l'Antartide oppure su grosse isole come la Groenlandia.

I ghiacciai galleggianti dell'Artico tendono a non superare i 20 metri di altezza, quelli antartici superano i 200 metri di altezza. Quelli su terra sono davvero molto spessi, in Groenlandia si superano in alcuni punti i 1000 metri di profondità, in Antartide si arriva a quasi 2500-3000 metri di ghiacciaio, che formano montagne molto al di sopra del livello dei mari.

I più grandi ghiacciai del mondo (come descritti dal sito www.johnstonsarchive.net/environment/waterworld.html ) sono i seguenti tre:

  • Quello dell'Antartide occidentale (ad ovest della cordigliera antartica), che sfocia sugli oceani Atlantico e Indiano, attraverso la banchisa Ronne Ice Shelf, e che ammonta a circa il 10% del totale dei ghiacciai su terra.
  • Quello dell'Antartide orientale (ad est della cordigliera antartica), che sfocia sugli oceani Pacifico e Indiano, tramite la banchisa Ross Ice Shelfe che ammonta a circa il 70% del totale dei ghiacciai su terra.
  • Quello della Groenlandia, che ha un grosso nucleo centrale, profondo più di 1000 metri, e che in buona parte sta cedendo o sciogliendosi in vari ghiacciai minori verso varie direzioni nella Baia di Baffin, nell'Oceano Artico e nell'Oceano Atlantico (circa il 9% dei ghiacciai terrestri).
  • Analisi climatiche, perforazioni e altre misure negli ultimi 10 anni rivelano che per ogni grado di aumento di temperatura nella Groenlandia, la temperatura in Antartide aumenta soltanto di 0,5 gradi, visto che le correnti marine e ventose peri-antartiche bloccano l'arrivo di aria e acqua un po più calda. Inoltre la banchisa polare dell'Antartide si scioglie più lentamente, riesce a penetrare molto più a nord, diminuendo l'albedo e generando un back-up in favore della permanenza dei ghiacci antartici, che in effetti sono antichi di milioni di anni.
World-Ice-Inventory-Johnstonarchives.jpg

Inventario dei principali ghiacciai del mondo, secondo il sito Johnstonarchives

Massimo livello dei mari per scioglimento della calotta della Groenlandia: circa 6-7 metriModifica

Lo scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia, equivalente al 10% dei ghiacciai mondiali implica che il livello di mari e oceani aumenta di circa 6-7 metri.

Conseguenze per l'agricolturaModifica

L'innalzamento di 6-7 metri (temporaneo, della durata di qualche decennio) sarebbe l'equivalente di 2-3 piani di acqua!

Alcune aree agricole della Terra, le più fertili, corrispondono alle basse aree di pianura. Per questo ci sarebbe una grande carenza di cibo per ulteriori centinaia di milioni di persone (e già ci sono miliardi di persone affamate). L'inondazione universale e la fame universale predette anche da Nostradamus.

Questo si accorda anche con quanto riferito da Papa Giovanni Paolo II nell'intervista concessa nella città di Fulda in Germania nel 1978.[5]

Secondo Ramotti la "fine del mondo" avverrà nel 2016Modifica

Nel 2000, Ottavio Cesare Ramotti, studioso di Nostradamus (tramite metodi di cabala computerizzata), affermava che la "fine del mondo" sarebbe avvenuta nel 2016 (riferito all'autore di quest'articolo nel 2001). Ma questo anno potrebbe essere ricondotto al 2012 se considerato un "anno assoluto" dalla data di nascita di Gesù.

Secondo il Padre della Chiesa Clemente Alessandrino lo scarto sarebbe di 2 anni, dunque attualmente ci troveremmo nel vero anno 2013 (scritto in questo articolo nel febbraio 2011).

Secondo il cardinale Gianfranco Ravasi per un errore di Dionigi il piccolo il nostro calendario presenta un ritardo valutabile attorno ai 3-4 anni rispetto alla vera data di nascita di Gesù Cristo.

E dunque il 2016 di Ramotti (vero anno 2016 dopo Cristo) corrisponderebbe al NOSTRO 2012

Cesare Ramotti, basandosi su messaggi kabbalistici di Nostradamus, consigliava di rifugiarsi in "luoghi elevati".


Effetti a livello globale Modifica

  • L'aumento dei livelli dei mari è predetto anche da Nostradamus nella sua "Lettera di Nostradamus al Re". Secondo alcuni autori nella "Lettera di Nostradamus al figlio Cesare" Nostradamus lo associa ad estese inondazioni mondiali (un nuovo Diluvio Universale) e a una "fame universale" che "costringerà le madri a staccare i neonati dai loro seni".
  • Gli Stati Uniti d'America sono il paese più colpito (molte città importanti collocate sulla riva degli oceani). Oltre all'aumento del livello dei mari, di 6-7 metri, pezzi di banchisa polare una serie di iceberg e una enorme massa di acqua ghiacciata si sposta al largo delle coste di Boston e di New York, abbassando notevolmente le temperature anche per via della diminuzione dell'albedo (potrebbe causare una specie di retroazione e "back-up"... portando ad un aumento delle nevicate sul Quebec, sugli USA nord-orientali e sulla stessa Groenlandia.
  • La costa comincia ad assomigliarsi alla mappa disegnata da Ashton Pitre; delta e valle del Nilo allagati; le parti più basse delle pianure del mondo allagati in tutto il mondo (Bangladesh, delta del Mississippi Indo, delta del Gange del fiume Giallo, ecc).


NoteModifica

  1. canadastonehenge.com
  2. Adam Kadmon parla del politico norvegese che rivela la costruzione dei rifugi contro la catastrofe causata da Nibiru
  3. FATIMA: Terzo Segreto di Fatima
  4. MADREDELEUCARISTIA: [1]
  5. MADRE DELL'EUCARISTIA: Gravi parole di Giovanni Paolo II sul "prossimo futuro"

Fonti dell'articoloModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica




Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale