FANDOM


File:The Shekinah Glory Enters the Tabernacle.jpg

Tradizione Modifica

La parola leggi: sce-ch (leggi: è una trasli ) è una e del sostantivo del Lingua ebraica ebraico femminile singol femminile singolare k audio|He- hekhina.ogg|ascolta}}, reso talvolta d, reso talvolta dagli istica)|omofoni]] Shechinah, ' Shekina, , echina, ', chechinah., a sua [[etimol. La sua connessa al [[ è connessa al sciakhàn' שכנ (morare, e pu), dimorare, e può essere resa letteralmente come "dimora", "abitazione".

All'interno della tradizione biblica e teologica ebraica indica la presenza fisica di Dio o YHWH (il Signore, appellativo con cui ci si riferisce alla divinità, altrimenti impronunciabile).

Di Shekhinah si parla, in particolare, relativamente a:

Etimologia Modifica

Vedi anche l'articolo "Miti_della_Shekhinah" su It.Nostradamus.Wikia (in italiano)


Shakhan designava il Sancta Sanctorum e, per traslato, dell'intero Tempio.

Note Modifica

Bibliografia Modifica

  • Giulio Busi, Simboli del pensiero ebraico, Torino, Einaudi, 1999
  • G. Scholem, Von der mystischen Gestalt der Gottheit, Zurigo, 1962 (trad. inglese On the Mystical Shape of the Godhead, New York, 1991)
  • Arthur Green, Shekhinàh in Queste sono le parole, Firenze, Giuntina, 2002, pp. 61–62; e Sefiròt, ivi, pp. 56 – 59
  • Moshe Idel, Qabbalah. Nuove prospettive, Milano, Adelphi, n. ed. 2010

Voci correlate Modifica

Fonti Modifica





{{{header}}}
{{{body}}}

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale