FANDOM


L' Untriseptio (simbolo UTS), è l'ipotetico elemento numero 137 della tavola periodica degli elementi estesa. Talvolta chiamato anche Feynmanio (simbolo FY) in quanto studiato dal fisico Richard Feynman , che notò che ad una interpretazione simplicistica dell'equazione relativistica di Dirac nei problemi con gli orbitali con Z > 1/α = 137, suggerisce che atomi neutri non possono esistere oltre l'Untriseptium, e che la tavola periodica degli elementi basata sugli orbitali quindi si blocca in questo punto.

Island of Stability

Visualizzazione 3D dell'isola di stabilità teorica intorno a N=178 e Z=118

Il nome è stato assegnato dall'Unione internazionale di chimica pura e applicata (IUPAC) sulla base delle teorie ipotizzate e formulate da Glenn T. Seaborg e in seguito da Pekka Pyykkö.

L'elemento fa parte di una ipotetica serie di elementi transuranici metallici chiamata Superattinidi o Unbibidi.

Si tratterebbe pertanto dell'ultimo elemento che potrebbe essere ipoteticamente e teoricamente essere rilevato, ma non vi è alcuna prova di una sua reale possibile sintesi in quanto teoricamente altamente ed immediatamente instabile, secondo i calcoli evoluti sulla base della teoria della relatività ristretta di Albert Einstein, sebbene una analisi più rigorosa calcola questo limite a Z ≈ 173, indicando quindi l'elemento 173 come l'ultimo possibile atomo neutro.[1]

Equazione relativistica di Dirac.

E=m c^2 \sqrt{1-Z^2 \alpha^2}

Note Modifica

  1. (in inglese) «transuranium element | Definition & Examples». Encyclopedia Britannica. URL consultato in data 2017-04-20.

Fonti Modifica




Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale