FANDOM


Victor Zammit (...) è un ricercatore australiano del paranormale, laureato in Giurisprudenza. È un ex-avvocato della Corte Suprema del Nuovo Galles del Sud.

Il paranormaleModifica

Zammit è autore del libro distribuito gratuitamente "Un Avvocato presenta il caso dell'aldilà. Prove oggettive inconfutabili"[1]. Il suo sito presenta una lunga analisi di fatti, eventi, testimonianze e fenomeni che vengono addotti come supposte prove dell'esistenza della vita oltre la morte, in 22 diverse aree del paranormale, inclusa la medianità, le esperienze ai confini della morte, la reincarnazione, la metafonia, le materializzazioni di spiriti ed i poltergeist. Le suddette supposte prove sono presentate con diverse fonti lacunose, sia nella letteratura scettica che in quella parapsicologica. Nel capitolo 6 del suo libro[2] viene data un'interpretazione completamente errata della relazione di equivalenza massa/energia di Einstein, facendo riferimento ad oggetti in movimento ma scrivendo la relazione per una massa a riposo. A Ottobre 2009, nell'edizione online del libro mancava del tutto il capitolo contenente i riferimenti bibliografici completi: inoltre molti testi sono citati solo per il nome degli autori e per il titolo. In innumerevoli occasioni, vengono dichiarati come inspiegati o inspiegabili fenomeni per cui è già stata individuata una possibile spiegazione (alternativa) razionale (esemplare in questo senso il capitolo 21 del suo libro[3] dedicato all'Ouija; per un'analisi scientifica del fenomeno, si veda ad esempio la pagina di Wikipedia dedicata all'Ouija o un breve video[4] in cui Massimo Polidoro fornisce una semplice spiegazione razionale del fenomeno in questione). Il dottor Victor Zammit afferma che le prove proposte verrebbero accettate dal tribunale supremo di qualsiasi paese civile.

Il sito contiene anche diversi articoli in cui si contestano, punto per punto, le argomentazioni di alcuni scettici riguardo all'esistenza della vita oltre la morte. Il sito ha anche collegamenti alle attuali ricerche.

La sfida da un milione di dollariModifica

Dal 2001 Victor e i suoi sponsor offrono un premio di un milione di dollari a chiunque riesca a confutare le prove, a sue dire, empiriche da lui raccolte sull'esistenza della vita oltre la morte. La confutazione deve avvenire dando ragioni tecnicamente valide. Il successo della sfida sarebbe deciso da una commissione di esperti, terza e indipendente. Ad oggi, 2008, nessuno ha tentato di incassare il premio.

In merito al premio, tuttavia gli scettici come James Randi (un prestigiatore) o associazioni che indagano su presunti fenomeni paranormali, come l'Australian Skeptics, fanno notare che, a detta loro, la sfida lanciata da Zammit sarebbe assurda poiché richiede una "prova negativa" (come, ad esempio, provare che gli elefanti verdi non esistono). In definitiva Zammit è accusato dagli scettici di mantenere una posizione che non ha dimostrato essere vera ma che tuttavia invita a provare come falsa. [5] [6]

Zammit da parte sua replica[7] agli scettici che non si tratta affatto di dimostrare che non esiste la vita oltre la morte, la quale sarebbe appunto una assurda prova in negativo, ma di confutare prove empiriche concrete e reali da lui raccolte, oppure di duplicare materializzazioni o altri fenomeni fisici da lui prodotti come prove.

In definitiva Zammit, un avvocato, contesta a Randi, un illusionista, che questi non avrebbe conoscenze scientifiche adeguate, di essere estremamente prevenuto riguardo al paranormale e di non voler neppure prendere in considerazione il suo materiale probatorio[8].

NoteModifica

  1. Un avvocato presenta il caso dell'aldilà Prove oggettive inconfutabili
  2. Un Avvocato presenta il caso dell'aldilà. Prove oggettive inconfutabili, Capitolo 6
  3. Un Avvocato presenta il caso dell'aldilà. Prove oggettive inconfutabili, Capitolo 21
  4. Video in cui Massimo Polidoro fornisce una semplice spiegazione razionale del funzionamento della tavola Ouija
  5. (in inglese) James Randi risponde a chi gli chiede della prova di Zammit
  6. (in inglese) Australian Skeptics sul premio di Zammit
  7. (in inglese) Replica di Zammit agli scettici
  8. (in inglese) Victor Zammit replica a James Randi

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica




Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale